Colletta VIII Domenica del Tempo Ordinario

LATINO

Da nobis, quæsumus, Dómine, ut et mundi cursus pacífico nobis tuo órdine dirigátur, et Ecclésia tua tranquílla devotióne lætétur.

TRADUZIONE

Concedi, Signore, che il corso degli eventi nel mondo si svolga secondo la tua volontà nella giustizia e nella pace, e la tua Chiesa si dedichi con serena fiducia al tuo servizio.

TRADUZIONE LETTERALE

Ti preghiamo, Signore, concedici che il corso del mondo sia diretto nel tuo ordine per noi pacifico, e che la tua Chiesa si rallegri nella serena devozione.

COMMENTO

La colletta ci invita a pregare Dio di voler prendere nelle sue mani lo svolgersi degli eventi. Certamente Dio sorregge sempre con la sua onnipotenza e con la sua misericordia l’universo intero, e tutto indirizza a un fine di bene. Ma, avendoci lasciato una grande libertà, permette a volte che l’uomo possa allontanarsi dal suo progetto di bene e di salvezza. Diventa allora fondamentale pregare e vivere nelle parole e nelle azioni la scelta di fidarsi completamente di Lui: l’unica scelta che può dare all’uomo, alla Chiesa e al mondo intero la vera pace.